Ultima modifica: 24 novembre 2016

Cineforum

Cineforum / Gruppo di Lettura 2016/2017

Anno II

Il 12 ottobre riprendono gli incontri del cineforum e del gruppo di lettura. La rassegna di quest’anno comprende sei film, con l’aggiunta di due incontri fuori rassegna per celebrare l’8 marzo e la giornata della memoria. Agli otto film della rassegna sono associati sette romanzi proposti al gruppo di lettura.  I libri saranno forniti in prestito il giorno delle proiezioni grazie al sistema del prestito interbibliotecario attivato da “Fondazione per Leggere”.

La proiezione sarà preceduta da una breve introduzione e seguita da un dibattito; la durata complessiva di ogni incontro, che si svolgerà in Aula Video Grande, è di tre ore, dalle 14.00 alle 17.00.

Al termine di ogni incontro saranno distribuite agli studenti copie dell’opera proposta in discussione al gruppo di lettura per l’incontro successivo.

La partecipazione è aperta a tutti gli studenti dell’Istituto, a tutto il personale docente e non docente
L’iniziativa è a cura della prof.ssa Silvia Cella, con cui è possibile comunicare all’indirizzo silvia.cella@istitutotorno.it

La rassegna di quest’anno si intitola LA GUERRA DENTRO

Nel XX secolo gli esseri umani precipitarono il mondo in un’apocalisse di continui conflitti, scontri, tensioni, incubi di guerre e fuoco, ma tentarono anche di dare nuovi volti di speranze ad un’umanità sprofondata nell’inferno delle dittature e dei fascismi, e lo fecero uomini e donne imbracciando armi che mai avrebbero immaginato di dover maneggiare.

Il tema del cineforum di quest’anno vuole proporre una riflessione intorno al singolo individuo che si trova a dover fronteggiare l’evento sconvolgente ed inaspettato del suo coinvolgimento diretto in una guerra. Le vicende dei protagonisti dei film e dei libri proposti mostreranno il confronto fra il conflitto interiore dell’uomo, dovute ai rovelli della propria anima singola, e il conflitto che infuria intorno a lui, fatto che sospende la normalità del quotidiano, creando una bolla di eccezionalità nella quale la guerra dentro e la guerra fuori si mischieranno, partorendo nuovi equilibri e prospettive esistenziali inesplorate.

Locandina Cineforum